Come Cucinare Polpo ti lovvo Gustoso

Saturday, June 20th 2020. | Pane

Alternativa Polpo ti lovvo da Fatto in casa da Benedetta

Polpo ti lovvo

La ricetta Polpo ti lovvo pubblicata in Fatto in casa da Benedetta Rossi e molto tecnica specifica, come mescolare gli ingredienti e altri. Su blog, Benedetta Rossi ha esporre Polpo ti lovvo ricetta con facile da seguire. Partendo dagli ingredienti fino ai metodi da fare per poter prova con risultati soddisfacenti.

Alternativa Polpo ti lovvo da Fatto in casa da Benedetta uso 25 ingredienti e 10 passi. Ecco come ottieni it.

Ingredienti di Polpo ti lovvo Trasformazione da Fatto in casa da Benedetta

  1. Hai bisogno 500 gr di Polpo.
  2. Prepara bicchiere di Aceto mezzo.
  3. Hai bisogno q.b di Sale.
  4. Prepara di Farcitura.
  5. Hai bisogno 200 gr di Patate rosse.
  6. Hai bisogno 110 gr di Porro.
  7. Hai bisogno 4 di Capperi in salamoia.
  8. Hai bisogno q.b di Peperoncino (Diavolicchio 🌶).
  9. Hai bisogno 3 spicchi di Aglio nero.
  10. Hai bisogno 1-2 gr di Scorza di limone.
  11. Prepara 1 gr di Paprika affumicata.
  12. Prepara 2 gr di Erba cipollina.
  13. Prepara 2-4 gr di Dado vegetale.
  14. Hai bisogno 15 gr di Olio extravergine d'oliva.
  15. Prepara di Pasta di pane.
  16. Prepara 390 gr di Farina di semola.
  17. Hai bisogno 9 gr di Lievito secco.
  18. Hai bisogno 1 cucchiaino di Zucchero.
  19. Hai bisogno 1 cucchiaino di Sale.
  20. Hai bisogno 1 cucchiaino di Semi di Nigella.
  21. Prepara 1 cucchiaino di Semi di Sesamo.
  22. Hai bisogno 250 ml di Acqua.
  23. Prepara 5 gr di Olio extravergine d'oliva.
  24. Prepara 5 gr di Sciroppo d'Acero.
  25. Prepara q.b di Pan grattato.

Polpo ti lovvo passo dopo passo : Creazione da Fatto in casa da Benedetta

  1. Come prima cosa preparo la pasta per pane. Metto la farina di semola in una terrina, il lievito, lo zucchero, il sale, la nigella e i semi di sesamo. Con un cucchiaio mescolo il tutto. Aggiungo l’acqua lentamente e impasto, fino ad ottenere l’addensamento. Porto il tutto sulla spianatoia e continuo ad impastare fino ad ottenere un impasto elastico. Formo una palla e la metto nella terrina, e la lascio riposare in forno spento coperta da un canovaccio per circa 5 ore..
  2. Dopo aver fatto le mie commissioni giornaliere, avendo impastato al mattino, nel pomeriggio in una pentola metto acqua, sale, l’aceto e il polpo (già pulito in pescheria). Lo faccio bollire fino a quando è cotto (circa 1 ora di cottura). Scolo e metto da parte..
  3. Preparo una pentola con acqua e sale per lessare le patate. Le sbuccio e le metto nella pentola a fuoco moderato fino a che provando con una forchetta riesco a sentire che sono quasi pronte (non deve essere morbida alla prova): 15-20 minuti circa..
  4. Mentre cuociono le patate, riprendo la pasta per pane che nel frattempo è lievitata e la re-impasto. In questa operazione la stendo (con le mani e con il mattarello) e la ripiego su se stessa per un 5-6 volte. Riformo la palla e la rimetto in forno a riposare come prima per circa 1 ora..
  5. Cotte nel frattempo le patate, le taglio a cubetti e le metto da parte. Affetto il porro in rondelle sottili che poi triterò con la mezzaluna. Taglio a metà i capperi..
  6. Metto una pentola su fuoco basso con olio, peperoncino e aglio nero, porro e aggiungo anche la paprika mentre faccio il soffritto. Nel frattempo grattugio la scorza di limone, che aggiungo appena pronta (contrasto con la dolcezza dell’aglio nero). Trito l’erba cipollina e l’aggiungo con il dado vegetale e lascio cuocere. Amalgamato il tutto aggiungo le patate a dadini e a seguire il polpo tagliato a pezzetti e lascio ad insaporire per un 15-20 minuti..
  7. Nel mentre prendo la pasta e la divido un due. La prima la stendo sottile, circa 1-2 mm, e ricopro la teglia a forma di cuore (lovvo il polpo!). Con una forchetta bucherello il fondo. Stendo e faccio lo stesso con l’altra metà, che userò per la chiusura..
  8. Nel frattempo insaporita la farcitura la verso nella teglia e la ricopro con la sfoglia preparata. Chiudo il tutto facendo dei risvolti alla pasta di pane. Preparo l’olio e lo sciroppo d’acero con cui spennello la pasta, che spolvererò con il pan grattato. Inforno a 180°C (forno preriscaldato per 5-10 minuti) per circa 30 minuti. Se avanzate della pasta di pane come me, potete preparare dei panini (nella foto sono un po' pallidi, ma buoni 🤤)..
  9. Controllate la cottura della teglia e dei panini con uno stuzzicadenti: se rimane asciutto quanto lo estraete, allora è pronto!.
  10. Spero che a cottura ultimata lovviate anche voi il polpo e la ricetta! 👼😁👼.

Dopo averlo provato io stesso ero orgoglioso. Si scopre che la Polpo ti lovvo cosi facile provato. Ci vuole solo un po ‘di messa a punto e precisione quando lo praticalo. Sebbene imperfetto, solo circa 80% – 90%, ma io sono il ancora imparando per avere successo provare ricetta Polpo ti lovvo come descritto.

Ci sono quattro input che posso trasmettere.
1. Specifica ingredienti quello buono.
2. Fare i passaggi indicati con cura.
3. Non sentirti bloccato a fare improvvisato.
Soprattutto, non arrenderti prima di provare. Stai tranquillo che ragazzi siamo in grado di fare ricette Polpo ti lovvo come in Fatto in casa da Benedetta Rossi o un’altra fonte.

Cosi, non aspettare piu.. Sono sicuro tu siamo anche in grado di creando Polpo ti lovvo come Fatto in casa da Benedetta Rossi.

Buona fortuna !!!